Il Centro Medico Corporis Lab eroga prestazioni nelle seguenti branche specialistiche: -

Il Centro Medico Corporis Lab eroga prestazioni nelle seguenti branche specialistiche:

1 2 3 4

Chirurgia plastica ed estetica

L’armonia delle forme

La chirurgia plastica ed estetica unisce delle tecniche utilizzare per correggere difetti estetici più o meno evidenti che creano problemi sia fisici sia psicologici al paziente. Chi si occupa di questa specializzazione punta principalmente all’armonia delle forme senza alterare la fisionomia unica di ciascuno.
Nello specifico, la chirurgia plastica ha lo scopo di correggere, riparare o ricostruire le corrette funzionalità di organi o apparati danneggiati. Per questo viene chiamata anche chirurgia ricostruttiva. Nella maggior parte dei casi le operazioni di chirurgia plastica prevedono il prelevamento di lembi della pelle da zone del corpo intatte che verranno applicati sulla zona da ricostruire.
La chirurgia estetica invece ha lo scopo principale di migliorare la bellezza estetica del corpo e del viso. Quindi non si parla tanto di traumi o malformazioni, ma di inestetismi che possono essere più o meno gravi. L’intento è di donare un aspetto più armonioso e bilanciato alla fisicità del paziente.



 
Servizi:

Visita specialistica
Laser depilazione
Carbossiterapia
Laser CO2 e frazionale
Laser vascolare
Laser q-switch
Laser nd-tag
Erbium
Tecar terapia
FIller e T8 NEVE Carbonica e tossina botulinica

Prestazioni chirurgiche erogabili nell’ambulatorio:

Biopsia della cute e del tessuto sottocutaneo
Chemiochirurgia della cute
Crioterapia medica (neve carbonica)
Dermoabrasione
Elettrotricogenesi
Epilazione
Fotoringiovanimento non abilitativo
Fototerapia con radiazioni non ionizzati (UVB, UVA)
Frenulotomia labiale
Frenulotomia linguale
Frenulotomia peniena
Incisione con drenaggio della cute e del tessuto sottocutaneo (idrosadenite, ascesso, peionissi, follicoli suppurate, favo ecc)
Incisione con rimozione di corpo estraneo della cute e sottocute
Infiltrazione di cheloide e di altre neoformazioni cutanee
Radiofrequenza
Revisione di cicatrice non aderente ai piani fasciali profondi
Rimozione di adenoma sebaceo
Rimozione di angioma (piano, rubino, spider, ecc.)
Rimozione di cheratosi (attinica, seborroica)
Rimozione di chiazza ipercromica
Rimozione di condilomi acuminati
Rimozione di dermatofibroma
Rimozione di fibrangioma
Rimozione di fibroma mollusco
Rimozione di granuloma piogeno teleangectasico
Rimozione di lago venoso delle labbra
Rimozione di lentigo simplex
Rimozione di linfangioma
Rimozione di milia
Rimozione di mollusco contagioso
Rimozione di nevi (epidermico verrucoso, moriforme, sebaceo, di Mescher, di una ecc.)
Rimozione di Poichiloderma di Civatte
Rimozione di siringoma
Rimozione di tatuaggio
Rimozione di teleangectasie del volto e degli arti inferiori
Rimozione di tessuto cicatrizialedistrofico
Rimozione di tricoepitelioma
Rimozione di unghia, matrice ungueale o plica ungueale
Rimozione di verruca (volgare, plantare, piana, filiforme, ecc.)
Rimozione di xantelasma palpebrale
Terapia invettiva a base filler
Asportazione larga lesione cute coinvolgente strutture sottostanti o adiacenti
Asportazione radicali di lesione della cute
Correzione di cicatrice o briglia retrattile della cute
Medicazione di ferita
Medicazione di ustione
Infiltrazione di cheloide
Rimozione aspettativa di ferita, infezione o ustione
Rimozione aspettativa tes. devital., necrosi, mas tes. necrotico
Sutura estetica del volto
Altra sutura estetica di ferita in altri distretti del corpo
Sutura estetica in altri distretti del corpo - piccole dimensioni
Dermoabrasione con laser o mezzo meccanico
Innesto cutaneo, nas
Trasferimento di lembo di avanzamento
Trasferimento di lembo di rotazione
Trasferimento di lembo di scorrimento
Iniezione.sost. terapeutiche ad azione loc. all’interno di altri tessuti molli
Iniezione di tossina botulinica
Blefaroplastica superiore cutanea mono o bilaterale per blefarocalasi
Asportazione di tessuti molli e connettivo
Infiltrazione di plasma piastrino (PRP)
Asportazione chirurgica e laser di neoformazioni localizzate cutanee, sottocutanee, adipose e mucose
Asportazione di cisti cutanee e sottocutanee e tendeinee
Decompressione nervosa e tendinea
Veicolazione

Ortopedia

Il sistema muscolo-scheletrico

L’ortopedia è una specialità medica che si occupa del trattamento delle malformazioni e dei problemi funzionali dell’apparato scheletrico e delle strutture associate a esso, cioè muscoli e legamenti. Nello specifico è la disciplina che si occupa di tutte le patologie legate all’apparato locomotore e la traumatologia è considerata una sua sottobranca. Gli ortopedici quindi si occupano della diagnosi e del trattamento, chirurgici e non, del sistema muscoloscheletrico. I muscoli, quando si contraggono, fanno leva sullo scheletro che di conseguenza si muove. Il sistema locomotore infatti è quello che consente all’organismo di effettuare movimenti, ma svolge anche altre importanti funzioni: è la struttura portante del corpo, fornisce protezione agli organi vitali e consente di accumulare sali minerali. Le malattie muscoloscheletriche sono oltre duecento e molto diversificate. Includono sia disturbi di insorgenza acuta, dovuti per esempio a dei traumi, sia patologie croniche come mal di schiena e osteoporosi. Proprio perché l’apparato locomotore è ciò che permette il movimento, le principali patologie dell’apparato muscolo scheletrico riguardano lesioni e infiammazioni ai muscoli, alle ossa, ai legamenti, ai nervi e ai tessuti adiacenti.



 
Servizi:

Visita specialistica

Dermatologia e venereologia

L’apparato cutaneo

La dermatologia si occupa della pelle e dei suoi annessi (capelli, unghie, ghiandole). La pelle va quindi considerata non come semplice rivestimento del nostro organismo, ma come vero e proprio organo, il più esteso. È continuamente esposta a potenziali infezioni batteriche, fungine e virali.
La venereologia si occupa invece di prevenire, diagnosticare e trattare le malattie veneree, cioè le patologie a trasmissione sessuale. La visita dermatologica è utile per diagnosticare e trattare le patologie cutanee (dermatite, eczema, orticaria, eritema, acne, psoriasi, vitiligine, disturbi degli annessi cutanei) o per monitorare l’eventuale evoluzione di una patologia cutanea già diagnosticata.
La pelle costa di tre strati: l’epidermide, in cui ci sono i melanociti; il derma, costituito da tessuto connettivo; l’ipoderma, costituito da tessuto connettivo e adipe.
Come lo strato più superficiale dell’epidermide, unghie, peli e capelli sono costituiti da cheratina che grazie alla sua struttura li rende resistenti e impermeabili.
La pelle e gli annessi cutanei costituiscono l’apparato tegumentario del corpo umano di cui fanno parte anche le mucose, membrane che rivestono le cavità corporee che comunicano con l’esterno come cavo orale, vagina e naso.



 
Servizi:

Visita specialistica
Mappatura nevica

Prestazioni chirurgiche erogabili nell’ambulatorio:

Biopsia della cute e del tessuto sottocutaneo
Chemiochirurgia della cute
Crioterapia medica (neve carbonica)
Dermoabrasione
Elettrotricogenesi
Epilazione
Fotoringiovanimento non ablativo
Fototerapia con radiazioni non ionizzanti (UVB, UVA)
Frenulotomia labiale
Frenulotomia peniena
Incisione con drenaggio della cute e del tessuto sottocutaneo (idrosadenite, ascesso, perionissi, follicoli suppurate, favo ecc)
Incisione con rimozione di corpo estraneo della cute e sottocute
Infiltrazione di cheloide e di altre neoformazioni cutanee
Radiofrequenza
Revisione di cicatrice non aderente ai piani fasciali profondi
Rimozione di adenoma sebaceo
Rimozione di angioma (piano, rubino, spider, ecc.)
Rimozione di cheratosi (attinica, seborroica)
Rimozione di chiazza ipercromica
Rimozione di condilomi acuminati
Rimozione di dermatofibroma
Rimozione di fibrangioma
Rimozione di fibroma mollusco
Rimozione di granuloma piogeno teleangectasico
Rimozione di lago venoso delle labbra
Rimozione di lentigo simplex
Rimozione di linfangioma
Rimozione di milia
Rimozione di mollusco contagioso
Rimozione di nevi (epidermico verrucoso, moriforme, sebaceo, di Mescher, di Unna ecc.)
Rimozione di poichiloderma di Civatte
Rimozione di siringoma
Rimozione di tatuaggio
Rimozione di teleangectasie del volto e degli arti inferiori
Rimozione di tessuto cicatrizialedistrofico
Rimozione di tricoepitelioma
Rimozione di unghia, matrice ungueale o plica ungueale
Rimozione di verruca (volgare, plantare, piana, filiforme, ecc.)
Rimozione di xantelasma palpebrale
Terapia iniettiva a base filler
Asportazione larga lesione cute coinvolgente strutture sottostanti o adiacenti
Asportazione radicali di lesione della cute
Correzione di cicatrice o briglia retrattile della cute
Medicazione di ferita
Medicazione di ustione
Infiltrazione di cheloide
Rimozione aspettativa di ferita, infezione o ustione
Rimozione aspettativa tes. devital., necrosi, mas tes. necrotico
Sutura estetica del volto
Altra sutura estetica di ferita in altri distretti del corpo
Sutura estetica in altri distretti del corpo - piccole dimensioni
Dermoabrasione con laser o mezzo meccanico
Innesto cutaneo, nas
Trasferimento di lembo di avanzamento
Trasferimento di lembo di rotazione
Trasferimento di lembo di scorrimento
Iniezione.sost. terapeutiche ad azione loc. all’interno di altri tessuti molli
Iniezione di tossina botulinica
Blefaroplastica superiore cutanea mono o bilaterale per blefarocalasi
Asportazione di tessuti molli e connettivo
Infiltrazione di ricco di piastrine o plasma piastrinico
Asportazione chirurgica e laser di neoformazioni localizzate cutanee, sottocutanee, adipose e mucose
Asportazione di cisti cutanee e sottocutanee e tendinee
Decompressione nervosa e tendinea
Veicolazione

Endocrinologia e diabetologia

I problemi del metabolismo

Endocrinologia e diabetologia sono specializzazioni per la cura del diabete, delle malattie della tiroide, dell’obesità e di tutte le patologie endocrine come l’infertilità, disordini della crescita o malattie del metabolismo.
Nello specifico l’endocrinologia si occupa dello studio delle ghiandole a secrezione interna e degli ormoni in relazione alla loro natura, produzione e azione, quindi tiroide, paratiroidi, ipofisi, epifisi, timo, ghiandole surrenali, pancreas endocrino, ghiandola interstiziale del testicolo, ghiandola interstiziale dell’ovaio.
Le problematiche su cui si sofferma l’endocrinologo si possono quindi riassumere in: problemi della crescita, diabete, disturbi metabolici, infertilità, ipotiroidismo e ipertiroidismo, menopausa, ipertensione, colesterolo, pubertà precoce o ritardata, produzione eccessiva o insufficiente di ormoni, osteoporosi, tumori delle ghiandole endocrine.
Il principale strumento di lavoro dell’endocrinologo sono i test di laboratorio e la diagnostica per immagini.



 
Servizi:

Visita specialistica
Ago aspirato
Ecografia
Biopsia ecoguidata

Otorinolaringoiatria

Orecchio, naso e gola

L’otorinolaringoiatria è la branca della medicina che studia, anche chirurgicamente, orecchio, naso e gola.
Data la variabilità di questi organi, anche i loro disturbi e le possibili terapie sono molteplici. E molteplici sono anche le specializzazioni dell’otorinolaringoiatra:
- audiologia, che si occupa nello specifico delle orecchie e dell’udito
- otologia, nello specifico sull’udito
- otoneurologis, che cura le cause neurologiche delle disfunzioni dell’orecchio e dell’equilibrio
- rinologia, che si occupa delle patologie del naso
- laringologia e foliaria, che si occupano delle malattie che colpiscono la gola e l’apparato fonatorio
- chirurgia plastica del viso, in particolare rinoplastica, otoplastica e blefaroplastica
- chirurgia della testa e del collo, che si occupa di tutte le patologie benigne e maligne presenti nella testa e nel collo
- chirurgia della tiroide e delle paratiroidi, specializzazione che si concentra sulle ghiandole situate nel collo e importanti produttrici di ormoni; - otorinolaringoiatria pediatrica, specializzata sulle patologie di bambini e adolescenti.



 
Servizi:

Visita specialistica
Endoscopia

Prestazioni chirurgiche erogabili nell’ambulatorio:

Prestazioni chirurgiche erogabili nell’ambulatorio:
Agoaspirato anche ecoguidato del distretto otorinolaringoiatria (aspirazione nella regione tiroidea)
Biopsia percutanea agobiopsia della tiroide, aspirazione della cute e del tessuto cutaneo e sottocutaneo, agobiopsia linfonodale ecoguidata
Asportazione delle cisti del cavo orale
Biopsia nel distretto otorinolaringoiatria (della cute e del tessuto sottocutaneo, dell’orecchio esterno, del naso, del labbro e della bocca)
Controllo di epistassi mediante cauterizzazione
Frenulotomia labiale
Incisione dei dotti salivari con asportazione di calcoli
Iniezione di Miller nella cute o nelle mucose labiali
Lisi di aderenze del naso
Medicazione di ferite del distretto otorinolaringoiatrico
Meringotomia
Riduzione dei volumi di turbinati inferiori con strumenti elettromedicali
Riduzione di volume strumentale dell’ugola
Rimozione di corpo estraneo intraluminale dell’orecchio e del naso

Neurochirurgia

Il sistema nervoso centrale e periferico

La neurochirurgia è la branca della medicina che si occupa del trattamento chirurgico dei problemi che coinvolgono il cervello, la colonna vertebrale, i nervi periferici e le arterie presenti nel collo. Il neurochirurgo è specializzato nella diagnosi delle problematiche che colpiscono i sistema nervoso centrale e del sistema nervoso periferico.
La visita neurochirurgia consente di acquisire informazioni e predisporre trattamenti specifici per il paziente candidato a interventi chirurgici che interessano il sistema nervoso centrale e periferico o la colonna vertebrale con attenzione in particolare alla compressione dei nervi spinali per ernie discali lombari e cervicali, stenosi congenita e acquisiste del canale spinale, instabilità del rachide, tumori.
È bene rivolgersi al neurochirurgo quando si soffre di malattie caratterizzate da:
- elevato dolore alla colonna vertebrale o agli arti
- formicolio agli arti
- deficit di forza o sensibilità negli arti o al viso
- calo della vista non giustificato da problemi oculistici
- disfunzioni ormonali dovute a una patologia ipofisaria
- deficit delle funzioni superiori (memoria, linguaggio)
- nevralgia trigeminale.



 
Servizi:

Visita specialistica

Chirurgia generale e oncologica

La cavità addominale

La chirurgia generale è una specializzazione che si occupa degli interventi sugli organi della cavità addominale (intestino, esofago, stomaco, colon, fegato). Ma si interessa anche di tiroide ed ernie, del sistema endocrino e della mammella.
In particolare la chirurgia generale e oncologica concentra la sua attenzione sulle malattie neoplastiche. Segue alcuni principi che originano dalle caratteristiche biologiche e anatomiche della malattia che si vuole curare, cioè il cancro. I principi della chirurgia oncologica derivano dall’evoluzione naturale del tumore e si affianca, proprio nella cura delle neoplasie, ai trattamenti mediante chemioterapia e radioterapia. Vengono effettuate rimozioni di masse tumorali, ma anche interventi di prevenzione oncologica su pazienti affetti da tumore benigno che deve essere rimosso prima che si possa evolvere in maligno.
La chirurgia oncologica viene usata anche per fini diagnostici, come per esempio per il prelievo di tessuto per effettuare esami istologici.



 
Servizi:

Visita specialistica
Biopsia ecoguidata

Prestazioni chirurgiche erogabili nell’ambulatorio:

Prestazioni chirurgiche erogabili nell’ambulatorio:
Agobiopsia linfonodale eco-guidata di stazioni linfonodi superficiali (inguinali, ascellari, latero-cervicali)
Aspirazione o incisione con drenaggio della cute e del tessuto sottocutanee (ascesso, ematoma o sieroma)
Aspirazione percutanea di cisti della mammella
Asportazione o demolizione locale di tessuto cutaneo e sottocutaneo (piccoli atti chirurgici per asportare lesioni cutanee superficiali con incisioni inferiori a 3 cm, conditomi, cisti sebacee, lesioni peduncolate, lipomi sottocutanei fino a 4 cm di diametro)
Biopsia della cute e del tessuto sottocutaneo
Cateterismo vescovile
Cistoscopia transuretrale
Cromocistoscopia
Curettage di unghia, matrice ungueale o plica ungueale
Esameurodinamico invasivo
Frenulotomia peniena
Incisione con drenaggio di ascesso della mammella
Incisione con rimozione di corpo estraneo dalla cute e sottocute
Incisione di ascesso perinatale e di emorroidi trobizzate
Incisioni di cisti o seno pilonidale
Infiltrazione di cheloide
Mesoterapia
Ph metri esofagea (24 ore)
Puntura evacuativa di icrocele della tunica vaginale

Angiologia e flebologia

Il sistema vascolare

Angiologia e flebologia sono scienze che si occupano di conoscere, diagnosticare e curare le patologie dei vasi sanguigni (arteriosi e venosi) e linfatici. È una branca fondamentale nella prevenzione di malattie ostruttive del sistema arterioso (che possono portare a ictus, infarto del cuore, ischemie) e del sistema venoso (che possono causare trombosi, embolia polmonare e altri disturbi). Prima dell’insorgenza dei sintomi delle patologie arteriose si verifica una disfunzione della microcircolazione. La ridotta vasodilatazione del microcircolo è descritta in varie malattie come l’ipercolesterolemia, l’ipertensione, l’insufficienza renale cronica e l’insufficienza venosa. La visita angiologia consente di individuare gli aspetti clinici iniziali del problema grazie a tecnologie diagnostiche avanzate non invasive come l’ecocolordoppler.



 
Servizi:

Visita specialistica
Ecocolordoppler
Ecografia
Bendaggio elastocompressivo
Biopsia ecoguidata

1 2 3 4